Tale cane, tale padrone

Tale cane tale padrone!

Gioia Mariola Lolamysoulmate

Quanta verità e valori si nascondono dietro i detti popolari, più cresco e più trovo conferme in tanti di loro .

Da quando lavoro, vivo con i cani, credo che la frase “ tale cane , tale padrone” sia una di quelle più comuni, frequenti sentite nelle più varie situazioni.

Marina a 4 zampe 2019 Educare comunicando con Lolamysoulmate

Vi è un principio di grande verità in questa affermazione, grazie all’empatia e sensibilità istintiva che i cani vivono e seguono e grazie al loro modo di apprendere “ imitando, ripetendo , memorizzando”.

Lolamysoulmate

Spiegandovi come accade questa simbiosi, potrò anche spiegarvi meglio il metodo naturale di educare un cane attraverso la comunicazione, l’etologia e la psicologia canina.

Gioia

Quando avviene soprattutto questa forma di empatia e simbiosi tra cane e padrone ??

In due casi …

In una relazione tra cane e padrone che nasce e cresce dal periodo sensibile del cane ( infanzia dal 3 mese al 14/16 mese).

Ma non sempre !!

Perché ?

In questo caso avviene quando il padroncino, umano è capace di comprendere esigenze del cucciolo, grazie all’etologia il cane appena prova questa sensazione, di essere compreso nelle sue primarie esigenze del momento, prende stima e guida in colui, che diventa per lui leader, e quando l’umano è capace di riconoscere natura istintiva e psicologia canina e quindi avere gli strumenti per comunicare e mostrare lui come apprendere un comportamento corretto nella loro relazione.

Questo avviene solo attraverso linguaggio canino ( linguaggio del corpo)

Iole a Marina a 4 zampe

Infatti la psicologia canina mostra e definisce come il cervello del cane apprende, non attraverso il gusto ( biscotto , ahahahah) ma attraverso imitazione del linguaggio del corpo “ posture “ e ripetizione movimento per memorizzare comportamento.

Educare comunicando
Educare comunicando con Lolamysoulmate & Iole

Vi chiederete, come stimolo il cane a ripetere???

Con le GRATIFICAZIONI CANINE !

Sia nei miei percorsi educativi che risolutivi di comportamenti disequilibrati , il principio è sempre quello di fare vivere al cane momenti continui positivi in determinate situazioni, paure, attività nuove, guinzaglio..etc….., tutte positivamente.

Iole superattenta alla padrona che comunica attraverso linguaggio canino

Quando sai comunicare al cane, bravo hai fatto un buon lavoro per il branco, oppure bravo perché ti fidi , oppure semplicemente ti voglio bene, il cane prova benessere psicofisico, perché le gratificazioni canine sono tocchi dolci in determinati punti sensoriali del corpo che donano benessere sia psicologico che a livello di sistema nervoso ( fisico_energie ).

L’unica cosa importante è darle graduali e quando vengono conquistate dal cane.

Premilcuore 2019

Importante coerenza e costanza come dico sempre con chi si affida a me nei consigli e percorsi , con i cani, ripaga sempre!!!!!!!

Ecco perché basta una consulenza per aprire comunicazione attraverso il linguaggio canino, perché è semplice, diretto, quasi naturale per l’uomo se ritrova la sua sensibilità istintiva e dal momento che il cane si sente compreso, vi riconosce come guida e prova interesse in tutto ciò che gli proponete, ovviamente seguendovi come guida vi da retta.

Lolamysoulmate

I cani come i bambini, non nascono imparati di certi comportamenti non naturali , ed il cane ha bisogno di una guida per imparare a convivere correttamente una relazione con l’uomo.

Nel branco il capo branco mostra ai cuccioli , tutto lungo il percorso sensibile del cucciolo ( dal 5 mese al 14 -16 mese) dalla sua posizione e ruolo per dormire, mangiare, giocare , cacciare , proteggere.

Il periodo sensibile di apprendimento del cane va dal 5 mese , quando tutti i sensi sono completamente formati e inizia attività intellettiva.

Quanto mi fanno ridere i corsi al campo con guinzaglio dei cuccioli dal 3 al 5 mese.

Sono due mesi in cui si devono solo seguire socializzazione ambientale, interspecifica e intraspecifica , perché il cane proprio scientificamente non è pronto memorizzare nulla in questi due mesi.

Solo funzioni vitali , pasti, bisogni fisiologici.

Proprio lungo questi due mesi inizia a vivere percezioni sensoriali.

In questa fase deve esplorare i sensi ( udito fiuto vista) che ogni giorno diventano sempre più affini e quindi gli donano sensazioni nuove che deve vivere tutte serenamente..

Mariola

Basta bruciare i tempi dell’infanzia dei cani, è un urto che non può essere determinato sotto la parola io amo i cani !

Basta portarli a casa a 2 mesi, la maggior parte degli umani li portano via dalla mamma che non ci vedono bene non sentono bene non fiutano necessitano di lei..dal 60 al 90 giorno, sono completamente persi e la maggior parte di voi non sa nemmeno di cosa veramente hanno bisogno in tale fase cosi sensibile, la più sensibile.

My Lola & Perla

Quando si vuole rispettare ed anche amare un cane, bisogna anche voler conoscere e comunicare profondamente.

Il vero rispetto per gli animali parte proprio nel momento più dolce e sensibile della loro vita, l’infanzia!

Mariola

Tale cane tale padrone

Quando si vive una relazione corretta, alla pari, comunicando e di amore incondizionato, come è dotato il cane naturalmente, si vive uno stato simbiotico con il proprio cane, in cui si condividono tutti gli stati d’animo,emozioni , gioia tristezza di “ entrambe “ le parti ;

si vive l’empatia.

Cosa dona vivere l’empatia con i cani?

Benessere dell’anima.

My soulmate Gioia

Il secondo caso in cui avviene questo stato di simbiosi, complicità, empatia

“ tale cane tale padrone “ anche in relazioni iniziate in età adulta del cane, si chiamano “ incontri elettivi “ anime che si dovevano incontrare, questo è un altro post…

Oggi con questo piccolo, breve post ma con tantissima verità del mondo dei cani, ho capito che prima poi la verità trova la strada naturalmente, e che basta toccarla e non avrà bisogno di altro per entrare nei cuori.

Premilcuore 2019 Lolamysoulmate

#doginspiring

Lolamysoulmate

PRENOTA
LA TUA CONSULENZA
A DOMICILIO,
DISPONIBILE
IN TUTTA ITALIA

Sei indeciso su quale animale sia più adatto a te?
Non sai come accogliere il tuo nuovo cucciolo?
Hai bisogno di aiuto per educare il tuo amico a 4 zampe?
Vuoi migliorare la tua comunicazione con il tuo cane?

PRENOTA SUBITO

Pin It on Pinterest

Condividi