Se abbaia troppo

se abbaia troppo, post blog cani
Se abbaia troppo, post blog cani
Gioia & Lolamysoulmate

Il cane, soprattutto in età sensibile ( cucciolo) non perderà mai di vista il suo padrone e tutti i suoi comportamenti.

Per il cane, il padrone è la sua guida, da cui apprendere ( i cani apprendono per imitazione e ripetizione) e da cui dipende la sua felicità e benessere o il dolore.

Non dobbiamo dimenticare che siamo di fronte ad un animale dal cuore generoso e dall’istinto infallibile.

Mate
Mate

Se vogliamo educarlo nel modo migliore e naturale, dovremo comportarci nel modo migliore, noi siamo il modello a cui si ispira, da cui apprende, nel bene nel male lui ci imiterà.

Branco Soulmates

Vi faccio un esempio, quando non desiderate che il vostro cane salti addosso nei momenti di grande gioia euforia, dovete essere voi i primi a mostrargli come desiderate che vi saluti a partire da voi stessi, quindi salutarlo in posizione alla pari ( linguaggio canino ); se noi lo lasciamo saltare tutti i giorni e poi desideriamo che in altri momenti non lo faccia, ecco questo per un cane non è possibile, se impara il saluto cosi lo esibisce poi con tutti nello stesso stato d’animo, è un essere autentico e semplice.

Se abbaia troppo al postino o si dispera quando rimane solo in casa sono situazioni da affrontare.

se abbaia troppo
Gioia Mate

Se uscendo di casa ci accorgiamo che il cane, o cucciolo tenta di seguirci e si ferma, placato dalla robusta porta d’ingresso, alle spalle e comincia a guaire disperato, ecco che c’è un problema da risolvere.

Noi dopo essere rimasti un attimo sul pianerottolo, rientreremo decisi in casa e con un no secco gli indicheremo di andare nella sua cuccia, sempre meglio utilizzando il linguaggio canino, linguaggio del corpo e gli chiederemo di mantenere una “posizione” come ad esempio ” fermo”.

Poi usciremo di nuovo e di nuovo staremo qualche istante in attesa per sentire se propone lo stesso comportamento, se si, si rientra e si ripete azione, mentre se rimane nella sua posizione quando rientriamo lo gratifichiamo in posizione alla pari ( linguaggio canino ).

se abbaia troppo post blog cani
Hope & Lolamysoulmate

Di solito se non usate, tutte le tonalità di un monologo umano, il cane in poche lezioni con questo esercizio capirà subito che non è un comportamento da voi condiviso e vi ricordo che voi siete la sua guida.

Proprio come i bambini ai primi importanti insegnamenti, all’inizio potrebbbero fare confusione, sarà la vostra coerenza e costanza dei gesti e soprattutto in ogni occasione non attivare chissà quali punizioni, ma semplicemente dandogli la posizione nella sua cuccia, come si farebbe in un branco.

se abbaia troppo post blog cani
il mio branco unito

Abituate il cane come vi comportereste voi.

Trasmettete al cane sicurezza equilibrio, coerenza, richiamatelo spesso ( costanza) e non dimenticate la parte più importante quella che rimane più impressa, la gratificazione, preferibilemente canina ( carezza nella guancia o sotto il mento) appena vi dona risposte all’esercizio, le emozioni le memorizzano subito.

Comunicare è condividere le emozioni.

I cani vivono di emozioni.

se abbaia troppo post blog cani Lolamysoulmate
Mariola Gioia

Un esercizio che vale per ascensore, vicini, il postino e tante altre situazioni in cui il cane abbaia.

La cuccia nella psicologia canina è intesa come posizione “zero”,

ed il ” no ” secco placa energia istintiva, l’esercizio termina sempre con una posizione ( fermo, resta..), una volta raggiunta la posizione “zero” la cuccia.

Se lo educate seguendo la sua etologia tutto sarà semplice, basta un poco del vostro impegno ad utilizzare più il linguaggio canino, ed il vostro cane apprenderà come in un gioco guardie e ladri, quando stare buono e quando fare il suo dovere.

se abbaia troppo
Mate Mariola

Questo è il metodo con il quale il vostro cane tiene acceso il suo vero istinto ed in caso di intrusi saprà veramente avvertire il pericolo e difendervi, anzichè lanciarvi mille allarmi inutili, fastidiosi per i vicini e insensati anche per il cane nel tempo.

Quasi potrei dire che con il tempo si trasformano in comportamenti tendenti all’ossessivo.

se abbaia troppo
Mate & Lolamysoulmate

Noi da lui vorremmo sempre qualcosa in più, vorremmo comportamenti esemplari nelle nostre più comuni circostanze di vita, ma come sempre vorrei ricordarvi che al vostro fianco avete un cane ed il vero amore nasce prima di tutto dal rispetto della sua identità.

Conoscere, comunicare, condividere

Il favoloso mondo dei cani

@Lolamysoulmate

PRENOTA
LA TUA CONSULENZA
A DOMICILIO,
DISPONIBILE
IN TUTTA ITALIA

Sei indeciso su quale animale sia più adatto a te?
Non sai come accogliere il tuo nuovo cucciolo?
Hai bisogno di aiuto per educare il tuo amico a 4 zampe?
Vuoi migliorare la tua comunicazione con il tuo cane?

PRENOTA SUBITO

Pin It on Pinterest

Condividi