A saudade é grande. Maior é o mar.

A saudade é grande. Maior é o mar.

Cosi vicina all’arrivo, ma quale arrivo ?

Il cammino non ha fine .

A saudade é grande. Maior é o mar.

La prima volta che ho visitato Lisbona , sei mesi fa, rimasi colpita da questa frase, incisa nella ” rua da Bica “. .

Le interpretazioni filosofiche sono svariate come credo che sia in ogni espressione poetica, romantica; ognuno vive la propria emozione ed arriva alla propria interpretazione personale.

Durante la prima visita a Lisbona ho vissuto sulla pelle questa attrazione verso l’oceano; da lui ho iniziato ogni giorno al risveglio e finito  al tramonto, a lui ho affidato tantissime lacrime di nostalgia , gioia mista emozione e sogno .

“A saudade é grande. Maior é o mar.”

“La nostalgia è grande , più grande è il mare.”

E’ vero si prova tanta nostalgia per le emozioni più forti vissute , ma è anche vero che più grande sarà il mare dove sognare.

La nostalgia non è un sentimento negativo , anzi , ci ricorda per cosa vale la pena vivere, sognare ,proprio per quelle emozioni forti.

Avrei voluto essere più comunicativa con tutti voi , durante questo cammino , ma come ho scritto nel primo post di questa avventura, le emozioni sono fortissime , ogni giorno di più .

Alla fine della Rota vicentina , riuscirò, cercherò di raccoglierle e trasmettere con le parole.

Intanto ci pensa la Gioia , con tutta la sua gioia .

Le emozioni vanno vissute, non trattenute.

Oggi vorrei solo dirvi che il cammino fa parte della vita di tutti gli uomini e, se colorato dalla natura ed in compagnia degli animali diventa una favola o meglio una vita al limite del surreale.

Il cammino ricorda all’uomo di fare un passo alla volta, ma sempre in avanti, guardando dove posa il suo passo per non distruggere questo meraviglioso dipinto reale , la natura.

Gioia & io non potremo più farne a meno , il cammino non ha fine…solo un inizio

Lolamysoulmate

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi