Profumo di emozioni,il Paraolfatto del cane

Mariola

Profumo di emozioni , il paraolfatto del cane.

Le capacità olfattive del cane sono stupefacenti.

Così come il nostro cervello è predisposto per apprendere il linguaggio verbale, così quello del cane è predisposto per elaborare gli odori.

Per fare un esempio, la potenza olfattiva gli permette di distinguere anche 10 odori contemporaneamente, possono distinguere l’odore di uno spettatore in uno stadio o possono identificare una sostanza diluita fino a 1:10.000.000.

Oltre ad essere più raffinato del nostro, l’olfatto del cane può percepire cose che l’uomo non percepisce naturalmente.

Il cane, oltre all’olfatto, possiede il paraolfatto ed anche il teleolfatto.

Gioia

Il paraolfatto permette agli animali di percepire i feromoni, particolari sostanze a noi sconosciute che si trovano nelle secrezioni vaginali, nelle ghiandole perianali e in quelle sudoripare dei cuscinetti plantari.

Nel cane, come in altri animali, è infatti presente l’organo vomero nasale o organo di Jacobson che permette di percepire i feromoni, sostanze, il meccanismo con cui agiscono non è chiaro, ma è dimostrato che inducono modificazioni del comportamento quali appagamento, rilassamento o allarme, o comportamenti sessuali del cane.

My soulmate

ORGANO VOMERO NASALE o di JACOBSON è un piccolo canale che connette la cavità buccale e nasale.

Gli impulsi, sotto forma di molecole chimiche (FEROMONI) attraverso il nervo vomero nasale , raggiungono direttamente il Sistema Limbico (area emozionale del Sistema nervoso centrale SNC).

Come funziona l’organo di Jacobson…sintetizzato :

Attraverso un processo della complessa struttura dei turbinati , dei recettori olfattivi con le loro ciglia, in grado di legare e concentrare molecola odorosa; quando questa concentrazione odorosa raggiunge un certo livello “soglia”(che nel cane è molto più basso che nell’uomo)il segnale dell’odore da chimico si trasforma in elettrico e tramite il nervo olfattorio viene inviato al cervello ,in una zona chiamata ”bulbo olfattivo.

Anche l’umano è dotato di bulbo olfattivo, ma il cane possiede un numero di cellule nervose almeno 40 volte superiore all’uomo, il cane avverte e trasfroma molte più informazioni con l’olfatto.

Paraolfatto …emozioni??!!!??

Soulmates

Potremmo chiederci quale sia l’odore della paura, oppure quello della felicità, l’odore di quando si provano emozioni; noi emettiamo odori che si associano a quel particolare stato emotivo, che i nostri simili possono annusare??

Per gli animali, funziona certamente così .

Che anche per gli esseri umani si inneschi questo meccanismo, è ancora tutto da dimostrare.

Il gruppo di fisiologia computazionale al centro di ricerca dell’Università di Pisa coordina un progetto “ Potion “ che ha lo scopo di studiare, attraverso l’analisi del sudore, se le emozioni che proviamo ci inducono a emettere molecole specifiche, che possono essere identificate attraverso l’olfatto.

Ma i nostri cani sono l’esempio odierno quotidiano che è cosi, le nostre emozioni hanno un odore!

Provo farvi un esempio per rendere più semplice la comprensione.

..L’acido butirrico, componente del sudore, è la sostanza che il cane individua quando segue una traccia umana.

( Il cane  è in grado di 
 percepire  1mg di acido butirrico in 100 milioni di metri cubi d’aria, abilità  da 1a100 milioni superiore a quella  dell’uomo.)

L’uomo produce giornalmente 800ml di sudore, il 2% del quale a livello delle piante dei piedi.

Ecco perché cercano sempre le prime informazioni li, nei nostri piedi!!!!

Nel linguaggio canino, cane_ uomo, è la gratificazione, dimostrazione maggiore di affetto quando leccano accuratamente i piedi.

My soul paws in cammino con Gioia

Noi umani quando siamo agitati o ansiosi o nervosi o eccitati o gioiosi , cioè quando proviamo emozioni, cambiamo temperatura, battiti cardiaci , pressione sanguigna , stato ormonale e di conseguenza più sudorazione, cambiando odore della nostra pelle.

Il loro paraolfatto apre la porta della comunicazione empatica con gli umani ; perché l’empatia non è solo avvertire lo stato d’animo , che lo fanno attraverso il loro modo di vedere il mondo , il fiuto , ma arrivare a sentirsi completamente coinvolti nelle sensazioni dell’altro.

Forse questo è uno dei motivi per cui ho seguito, seguo, ho dedicato e dedico tutti i miei studi e tempo al favoloso mondo dei cani.

Lola My soulmate

Lola comprendeva sempre il mio stato d’animo e condivideva con me le mie emozioni; trovava tutti i modi di comunicarmi che sapeva cosa provavo e che lo condivideva con me.

Nulla di più autentico ho provato nella mia vita.

Lolamysoulmate

Il favoloso mondo dei cani , un mondo autentico di amore infinito!

Lolamysoulmate

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi