Perché la socializzazione è cosi importante ?!

Socializzazione: sembra proprio una parola molto importante. E infatti lo è, quando si tratta di assicurare che il vostro cucciolo diventi un cane adulto in grado di vivere la sua vita appieno. Ora che avete adottato un cucciolo, gli dovete l’impegno di assicurarvi che cresca bene, che diventi un cane  ben integrato, equilibrato e soprattutto a suo agio in ogni situazione .

Tengo molto a questa parte di vita dei cuccioli “ PERIODO SENSIBILE”, perché più passa il tempo e più ho la conferma che per il cane è fondamentale per una vita serena ed una psiche equilibrata.

La differenza fra i cuccioli socializzati e non ,per me è sempre molto evidente, ma soprattutto vorrei sottolinearvi che trasmettiamo più paure noi al nostro cane , di quelle che lui avrebbe veramente.

Una parte dello sviluppo è programmata geneticamente ma un’altra parte dipende dagli stimoli forniti dall’ambiente , pertanto è fondamentale che il cucciolo si sviluppi in un ambiente ricco di stimoli differenti tra loro; evitando nella maniera più assoluta situazioni di isolamento che provocherebbero la « sindrome da privazione sensoriale « creando soggetti incapaci di integrarsi in un ambiente normalmente stimolante.

Ad esempio: è una tappa molto importante durante la quale il cane impara a vivere con gli altri , inizia non appena si sviluppa udito ( 21/28gg) e si conclude con la pubertà (6/18 mesi).

Gran parte dei problemi di rapporto fra uomo e cane si decidono in questa fase, pertanto una corretta socializzazione è di fondamentale importanza per lo sviluppo psichico del cucciolo e per una tranquilla convivenza con la famiglia futura.

Questo risulta particolarmente efficace la dove ci si deve salvaguardare da nemici per sopravvivere (cuccioli di lupo)

Di chi è la responsabilità di fargli vivere in modo corretto questo periodo ??

Oggi vorrei sottolineare che la socializzazione è un compito di tutti i padroncini, è come paragonare e pensare ad un bambino ; prima di mandarlo all’asilo , gli insegnate a salutare , mangiare etc…ecco il cucciolo è uguale. 

Oppure : Periodo di impronta permanente della paura ( dalla 8° alla 10° sett )

In questo periodo sia i lupi che i cani sono estremamente sensibili alla paura.

Un trauma in questo periodo può rimanere impresso nella mente del cucciolo per tutta la vita .

Dobbiamo seguirlo , aiutarlo a scoprire il mondo e convivere con tutti , scoprire i giochi che predilige, trovare le sue indoli più forti…conoscere il suo carattere, perché ognuno ha il suo carattere.

Una buona socializzazione renderà il cane molto equilibrato quindi felice!

Nel blog trovate tutto il percorso dello sviluppo psicofisico del cane.. https://www.lolamysoulmate.com/conoscenza-del-cane/psicologia-canina/

Lolamysoulmate

 

.

 

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi