I cani mediatori emozionali_ senso di appartenenza

La sensazione più bella che il mondo dei cani mi ha fatto provare, quella che mi ha donato più benessere interiore, è quella di sentirmi intimamente compresa .

Noi

Donandomi un senso di appartenenza, senza alcun tipo di etichetta.

Il senso di appartenenza è, e resta, una delle sensazioni più magiche e inspiegabili che si possano provare.

L’appartenenza è considerata un bisogno fondamentale dell’essere umano e confermo anche del mondo dei cani.

Mentre la sensazione di esserci ma non esserci, di non essere compresi ne partecipi, rimane la sensazione che crea più disagi nella vita di un uomo ed anche di un cane.

Gioia & Mariola

L’etologia dimostra che il cane prova felicità nel sentirsi appartenente a un branco, attraverso una posizione, un ruolo.

Perché la comprensione e appartenenza sono importanti? Perché è da essa che nasce il senso dell’intimità “psicoaffettiva”, il sentirsi parte di qualcosa.

Lolamysoulmate

L’uomo è un animale sociale.”

Aristotele

Già Aristotele, con questa citazione, voleva rilevare, nel IV secolo a.C., l’importanza della sfera sociale all’interno della vita, di ogni individuo.

Secondo Darwin, si tratta di un istinto primordiale funzionale alla sopravvivenza.

Ognuno di noi, per vivere una vita serena e felice, ha bisogno di sentirsi compreso, di far parte di un gruppo sociale, di un pensiero filosofico, di un ideale, di appartenere .

Il bisogno di appartenenza è uno status psicologico fondamentale, la cui mancanza produce numerosi effetti negativi; esso segue solamente i bisogni fisiologici (respirare, bere mangiare, dormire) e quelli di sicurezza (salute e sicurezza fisica e materiale) e, dunque, risulta essere un bisogno indispensabile, non solo per la serenità e benessere, ma soprattutto efficace quando l’identità non è ancora solida ( infanzia-adolescenza)

Non è sufficiente far parte di un gruppo sociale, oppure vivere in un determinato paese, ambiente, situazione per sentirsi appartenenti a esso.

L’appartenenza è un sentimento, è il senso d’inclusione e la percezione del proprio valore personale in tale situazione.

My soulmate

“ Il cane è l’animale più sociale di tutte le specie”.

Perché i cani, sono i primi che riescono, nella nostra società complicata, ad aprire una connessione con bambini che presentano blocchi emotivi, affettivi, comunicativi?

Attraverso l’empatia, sentono il loro stato d’animo e trovano il momento in cui creare una comunicazione senza alcuno schema, senza alcun giudizio, senza insistere, naturalmente, ma coinvolgendo il bambino, suscitando un caldo sentimento di appartenenza a qualcosa di autentico , una vera relazione fatta di condivisione e scambio.

Infatti, due aspetti fondamentali collegati all’appartenenza sono proprio il coinvolgimento e unione, ciò che stimolano i cani naturalmente con la loro sensibilità istintiva.

Il legame che si crea tra uomo e cane, è un legame che va oltre la comunicazione verbale, oltre il contatto fisico, la vicinanza e la vista, è invisibile ma è fatta di comprensione, “ascolto”, telepatia, empatia, appartenenza.

Gioia a Valencia

Ci sentiamo appartenenti quando percepiamo di essere accettati come membri, quando le nostre differenze sono riconosciute, ma sono complici e unite per evolvere insieme, quando ci sentiamo connessi con gli altri.

Tutto questo ci porta ad avvertire una similarità e un senso del “noi”.

My soul paws in cammino con Gioia

Il senso di appartenenza è spesso collegato anche alla sensazione di conforto e piacere di non essere soli e al sollievo nel sapere di essere amati, incondizionatamente da tutto; una sensazione che oggi ,solo i cani, animali sono capaci di trasmetterci .

Oggi parlo cosi con tanta sicurezza di questo sentimento importantissimo per un equilibrio psicofisico di ogni essere vivente, sia per esperienza personale, sia per studi scientifici, che attestano e provano ciò, sia per la quotidianità dei fatti che conferma ogni giorno di più questo bellissimo potere del magico mondo dei cani.

I cani ci donano senso di appartenenza attraverso una comprensione intima.

Opposto al senso di appartenenza, vi è quindi un senso di alienazione, bassa autostima e poco sentimento di reciprocità

Un aspetto interessante emerso da alcune ricerche è che più le persone sentono il vero senso di appartenenza, più hanno la sensazione che la vita sia più significativa.

I cani sono mediatori emozionali.

“Va riconosciuta a ogni essere vivente la piena appartenenza al mondo”.

Lolamysoulmate

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi