Gli oli essenziali , sono il prato dell’anima

quando inspiri torni a te stesso , quando espiri rilasci ogni tensione”

Jack

L’olfatto è l’organo più antico del mondo. Ogni essere vivente emette segnali e produce odori personali.

L’uso degli oli essenziali di incenso era noto fin dall’antichità per scopi curativi , dimostrando nel tempo che hanno anche un effetto sulla psiche.

Infatti è stato riconosciuto ufficialmente che l’olfatto, insieme a lui il suo organo di senso ,il naso, contribuiscono in modo determinante al nostro benessere ed equilibrio emozionale.

Attraverso la mia esperienza, affermo sempre di più che l’utilizzo di oli essenziali è efficace per tantissime situazioni di stress o tempra alta del cane , in alcune situazioni li definirei determinanti .

Didù

Da quando offro consulenza di psicologia canina , ma soprattutto, dalla collaborazione con Legambiente Ravenna, quindi dalle esperienze di cani sequestrati, di cui mi occupo personalmente per far si che l’adozione non sia traumatica per entrambi , cani e padroncini; mi ritrovo sempre più spesso consigliare nei percorsi l’utilizzo di oli essenziali , diffusi nell’aria, e vedo e confermo  l’efficacia in tempi mai visti.

Come sappiamo tutti il cane ha un olfatto sopraffine , dal quale ottiene e comunica tantissime informazioni al cervello ed al sistema nervoso.

Jack

La psicologia canina insegna che nel cane , non avendo spazio temporale , in realtà rimangono impresse le vibrazioni della paura nel sistemo nervoso ; vi faccio un esempio per essere più chiara :

Se il cane ha subito ad esempio maltrattamenti , poi quando si trova in una situazione sana , accade che basta un rumore “ tipo schiaffo “ e parte il tremolio che poi non ha fine , ecco cosa accade , non ricorda l’evento preciso ma dal tremare riaccende lo stesso stato psicologico di quando era maltrattato.

Queste vibrazioni possono essere eliminate e superate con il tempo, ma l’unica strada è far si che si accendano poco, sempre meno nel quotidiano, fino a dimenticarsi nella memoria del sistema nervoso.

Come il cane può superare questi stati di ricordi traumatici??? Dormendo…e vivendo giornate intere senza tremolii…allora si con il tempo diventano sempre più leggeri e gestiti da lui a seconda della situazione,tutti i tremoli , allontandosi sempre più dal ricordo .

Oggi scrivo questo post , soprattutto a chi adotta dai canili o situazioni difficili.

Adele

Il mio consiglio, efficace, grande che vi do è , oltre i consigli dell’altro post su le adozioni del cuore, di utilizzare oli essenziali nei diffusori di aria , ed i primi,almeno, dieci giorni lasciare il cane nella sua intimità , lasciandogli il tempo di fidarsi e sentirsi a casa , non opprimetelo subito con tante richieste e tanti giri al di fuori di casa.

Lola

Sempre tutto passo dopo passo…i cani ci mettono un po’ nelle cose ma poi sono per sempre…

Se utilizzate gli oli essenziali dal primo giorno che lo accogliete , lui incosapevolmente dormirà tranquillo, vivrà più giorni ,continui ,sereni , cosi da acquisire fiducia nell’ambiente e di chi ci vive., per poi essere pronto a creare una bellissima amicizia , sarà lui il primo a cercarvi affettuosamente .

Più lo rispettate ,più sarà veloce l’adattamento.

Moon

Alcuni consigli su quali essenze utilizzare nei vari casi di stress.

Nel caso di forte insicurezza , paura di tutto , quindi di fronte a situazioni di isolamento del cane oppure quando evita contatto fisico ; consiglio la Lavanda, il Miele , la Vaniglia , la Melissa

Mentre nel caso di forte reattività alle situazioni, come scappare , reagire molto istintivamente alle situazioni consiglio le essenze di Camomilla romana, Finocchio, Mandarino, il Bergamotto.

Nei casi più traumatici , come anziani che hanno vissuto tanti anni di disagio, oppure cuccioli che hanno cambiato varie situazioni o vissuto l’abbandono, o cani da sequestri o da varie attività illegali o allevamenti che sfruttano ;consiglio tutti i balsamici come Eucalipto, Timo, Menta piperita , perché purificano le tossine del sangue e di conseguenza dell’anima. Per poi passare ai rilassanti come la Lavanda o Bergamotto.

Mentre per l’uso quotidiano , aiutano a gestire tante situazioni , soprattutto nelle fasi sensibili di crescita del cane .

Il Cedro ed il Rosmarino aiutano a donare serenità e sicurezza , accrescono l’autostima.

Per cuccioli molto molto insicuri consiglio Legno di rosa, Mirra, Cannella.

In caso di altissima tempra o temperamento ( tanta agitazione e movimenti sgarbati) , a seconda dell’indole del cane, consiglio gli oli essenziali di Abete bianco, Sandalo, Basilico.

Da dove viene questo dolce profumo ?? forse dai prati dell’anima…

Ciao

Lolamysoulmate

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi