Consapevolmente animale.

Consapevolmente animale post blog cani Lolamysoulmate
Lolamysoulmate & Mariola _Consapevolmente animale

Un post davvero colmo della mia consapevolezza, di chi sono, il mio ruolo, a chi appartengo e cosa è il vero amore incondizionato; un cammino di coscienza attraverso la conoscenza profonda, la condivisione e l’unione delle doti individuali e delle differenze con gli animali e la natura .

In cammino sulla via dell’empatia, cosapevolmente animale.

Consapevolmente animale Lolamysoulmate
You-me-Lolamysoulmate

Lungo il mio cammino di conoscenza e convivenza, profonda, del mondo animale, della relazione uomo animale, in particolare modo il cane ma ampliato sempre a varie specie , ho trovato una sola grande differenza profonda tra noi e gli animali,

loro sono fatti di verità assolute, noi verità relative.

Nel mondo degli animali ho scoperto i valori primordiali, la sensibilità istintiva, l’amore incondizionato, la condivisione delle emozioni, lo spirito adattamento ( situazioni emozioni ” mediatori emozionali”), mi sono sentita intimamente compresa e accettata per quello che sono dando valore alla mia identità, ho trovato luce nel mio sentire un infelicità vicina , ma la cosa più meravigliosa che ho imparato dalla natura e gli animali è

“esprimere e vivere la propria unicità e individualità dando un valore aggiunto all’evoluzione della vita, sempre”

Conoscere, comunicare, condividere! #Doginspiring

My soul paws in cammino con Gioia
My soul paws in cammino con Gioia

Consapevolmente animale.

Consapevolezza , etimologia “ cognizione-presa di coscienza”

La consapevolezza è una condizione in cui la congiunzione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata col resto dell’identità.

Gli animali si mettono in competizione senza provare odio, sanno essere giocosi e godersi il momento presente, sanno gioire per il tempo passato in compagnia dei loro padroni e accettano di stare in solitudine quando non c’è nessuno a casa.

Sono curiosi e vivaci, amano esplorare e provare cose nuove, si meravigliano di ciò che non conoscono.

Soul
Soul & Lolamysoulmate , primo viaggio insieme verso casa .

Non si lamentano quando stanno male, ma provano gratitudine e riconoscenza quando qualcuno si prende cura di loro.

Sanno quando è il momento di fermarsi e riposarsi e seguono il loro ritmo.

Si lasciano guidare dagli odori, i colori e i suoni.

My soul paws in cammino con Gioia
Gioia & me My soul paws in cammino con Gioia

Abbiamo tanto da imparare dai nostri amici animali.

Consapevolmente animale

La coscienza degli animali

Lolamysoulmate
Lola

Gli animali hanno emozioni e intelligenza.

Ogni giorno siamo testimoni di tali virtù, forse a volte non li ammiriamo,osserviamo con sguardo limpido ma interpretando sempre con il pensiero e corpo umano.

Problema , errore evidente della nostra società.

Gli animali sono parte della nostra famiglia e della nostra vita.

Sentono e condividono tutto quello che sentiamo noi: emozioni, paure, difficoltà.

Gli animali vivono il nostro mondo interiore e lo amplificano.

Sono straordinari compagni dell’anima.

Ralph & Lolamysoulmate
Ralph-per-sempre-mio-principe-nero

Gli scienziati hanno visto scimmie che non abbandonano il corpo dei figli morti, o corvi, delfini e lontre che giocano per ore e cosi tante altre specie mostrano la loro sensibilità istintiva.

«Non ci chiediamo più se un cane o uno scimpanzé sentano gioia, dolore, rabbia o gelosia.

Le emozioni animali esistono, e si sono evolute per essere un “collante sociale”»

Lola my soul mate for ever
Lola my soul mate for ever

Emozioni Intelligenza

Sull’intelligenza non mancano le prove dopo vari studi, osservazioni ed esperimenti : ci sono cornacchie che mettono le noci sulle strade e aspettano che le automobili le schiaccino per aprirle, scimpanzé che riescono a comunicare con gli uomini, elefanti che collaborano con l’uomo.

Molti sanno usare strumenti e risolvere problemi nuovi, un chiaro segno di intelligenza.

Gli elefanti si riconoscono allo specchio e gli scimpanzé hanno molte personalità.

Gazze e i delfini hanno dimostrato capacità cognitive sorprendenti.

Ho letto “ Il delfino “ uno splendido libro, tantissimi anni fa, sulla vita dei delfini, hanno relazioni familiari e amichevoli che durano tutta la vita.

I delfini esprimono sentimenti di amore, nostalgia, tristezza, gioia, gratitudine.

Le vespe cartaie americane riescono a riconoscersi guardandosi in faccia.

Un’abilità abbastanza diffusa fra i vertebrati, ma molto rara negli insetti.

Una capacità cognitiva che è emersa in tempi (relativamente) brevi: poche migliaia di anni.

Il passo cruciale è capire se oltre ad avere emozioni gli animali sono anche “coscienti” di sé.

La definizione di coscienza è complicata e ci sono diverse visioni.

«Ma secondo molti ricercatori ed anche mia esperienza personale ci sono prove a favore della coscienza degli animali»

Dagli studi etologici, comportamenti animale in natura, l’adulterio e altri comportamenti rivelano che, in molte specie, gli animali sanno bene chi sono e chi hanno intorno.

In alcune scimmie il tradimento (di un maschio subordinato con una femmina che appartiene all’harem del maschio alfa) avviene di nascosto e senza urla, perché i due esemplari coinvolti sanno bene che essere scoperti avrebbe gravi conseguenze.

Lo stesso vale per gli uccelli.

Le ghiandaie di macchia americane sotterrano il cibo trovato: se un’altra ghiandaia le vede, cambiano nascondiglio.

E aumentano le prove che in molte specie ogni individuo abbia una personalità, come tra gli scimpanzé.

Mariola Lolamysoulmate
Mariola Lolamysoulmate

Infatti lo studio dello specchio, riconoscere che quella riflessa è la propria immagine, e non quella di un altro individuo, ha un significato importante: implica che l’animale ha coscienza di sé, che capisce di essere un individuo diverso da altri.

Happy, l’elefantina ha superato il test: ha visto nello specchio una crocetta disegnata sulla sua testa e l’ha toccata con la proboscide nell’immagine riflessa.

 Fino all’esperimento con gli elefanti, avevano superato il test solo le scimmie antropomorfe e cetacei come i delfini.

Ed è stato un passo ulteriore negli studi che stanno portando gli scienziati a capire molto di più sulla mente degli animali, ribaltando una vecchia visione che li considerava come automi guidati solo dall’istinto.

Dea & Lolamysoulmate
Dea & Lolamysoulmate

Gli etologi hanno scoperto comportamenti niente affatto automatici e che molte specie hanno una complessa vita sociale ed emotiva.

Si è fatta strada l’idea che gli animali siano esseri senzienti, consci di ciò che accade attorno a loro, e coscienti di sé come individui.

Tanto che nel 2012 alcuni ricercatori si sono riuniti per stendere la “Dichiarazione di Cambridge sulla coscienza” degli animali prendendo in esame le prove a favore, prima di tutto per mammiferi e uccelli.

Del resto, diversi passi nel cammino verso il riconoscimento della coscienza sono stati ormai compiuti.

PROVE BIOLOGICHE. Gli scienziati riuniti a Cambridge hanno inoltre preso in esame le basi biologiche.

La Dichiarazione afferma che

«gli umani non sono gli unici a possedere i substrati neurologici che generano la coscienza»; li hanno anche

«gli animali non umani, includendo tutti i mammiferi e gli uccelli, e molte altre creature, inclusi i polpi».

Che per esempio sanno imparare, usano “attrezzi” (come gusci di noci di cocco per fare rifugi) e giocano.

I ricercatori a favore della coscienza animale sostengono che «gli uomini hanno lo stesso tipo di funzioni che possiedono altri animali.

Sono prove importanti che dicono come, avendo lo stesso cervello, anche se meno complesso, gli animali siano coscienti quanto noi.

Consapevolmente animale
Mariola Consapevolmente animale

Insomma abbiamo lo stesso tipo di cervello per elaborare segnali e governare comportamenti, anche se evoluto a uno stadio diverso, così come abbiamo gli stessi occhi o gli stessi recettori del dolore.

È quella che si chiama “continuità evolutiva”, legata a quanto sosteneva già Charles Darwin:

tra animali e uomini la differenza è di quantità, non di qualità

Gli umani non hanno più una vera percezione di se stessi riguardo le loro origini ( natura) e le proprie capacità individuali.

Un’errata percezione di se stessi frena la crescita, l’evoluzione.

Tutti globalizzati, tutti vogliono fare lo stesso mestiere, tutti sono artisti, tutti con doti di moda.

Altre persone credono di non avere valore, hanno poca consapevolezza delle proprie indoli e doti naturali: questo accade principalmente perché prestano poca attenzione nell’osservare ciò che accade quando danno il meglio di sé .

È indispensabile fare un lavoro su se stessi, su una parte profonda della propria mente e anima.

Lolamysoulmate
Premilcuore 2019 Lolamysoulmate ” soul paws”

Dato che questo imprinting “ globale” è stato scritto a livello profondo nell’inconscio, se vogliamo riscriverlo dobbiamo riaprire l’inconscio.

Dobbiamo raggiungere la nostra individualità, e per conseguirla dobbiamo raggiungere la nostra dimensione più profonda.

Questo passo verso se stessi non è incoraggiato dalla logica collettiva, perché la logica collettiva, volta al mantenimento della uniformità, vede nella diversità e nella differenziazione l’incombere d’una minaccia.

Mentre in natura le differenze altrui vengono osservate, ammirate e sono spunto e forma di condivisione e di evoluzione.

Per il mondo umano :Tutti sono utili, ma nessuno è indispensabile”.

Mentre nel mondo natura: tutti siamo esseri irripetibili.

Gli animali hanno molto da insegnarci sull’empatia, il cuore dell’intelligenza emozionale che implica la capacità di fare esperienza delle sensazioni di un’altra persona senza per questo perdere la nostra identità.

Gli animali sono in grado di percepire le persone e l’ambiente circostante seguendo il loro istinto e comunicano in modo efficace anche se non hanno il dono della parola.

Gioia & Mariola Premilcuore 2019
Gioia & Mariola Premilcuore 2019

Ecco perchè quando qualcuno piange, i cani si avvicinano quasi a consolare quella persona, indipendentemente dal fatto che la conoscano o no.

L’empatia è una competenza essenziale che migliora la comunicazione sia che abbiamo a che fare con un amico, un collega, un animale , una pianta, un cliente, o il nostro partner, sia che siamo un leader, un manager o un coach, un padre o una madre.
Amando un animale, stiamo già allenando, incosciamente, questa capacità. ( Lolamysoulmate)

Diventare consapevoli di quanto accaduto,sta accadendo , di come siamo cambiati, stiamo cambiando, di quale futuro ci sta davanti è un passo fondamentale nella direzione giusta.

Gioia & Lolamysoulmate post Consapevolmente animale
Gioia & Lolamysoulmate post Consapevolmente animale

Chi è consapevole non subisce ma può affrontare e rielaborare.

Consapevolezze condivise rendono possibile un agire comune.

In cammino sulla via dell’empatia

Lolamysoulmate

PRENOTA
LA TUA CONSULENZA
ONLINE O A DOMICILIO,
DISPONIBILE
IN TUTTA ITALIA

Sei indeciso su quale animale sia più adatto a te?
Non sai come accogliere il tuo nuovo cucciolo?
Hai bisogno di aiuto per educare il tuo amico a 4 zampe?
Vuoi migliorare la tua comunicazione con il tuo cane?
Risoluzioni comportamentali.

PRENOTA SUBITO

Pin It on Pinterest

Condividi