Accarezzarlo sulla testa. Perché non va bene farlo?

Accarezzarlo sulla testa. Perché non va bene farlo?

È inevitabile, lo fanno tutti: vedono il cane, lo guardano con fare simpatico, poi iniziano ad accarezzarlo sulla testa.

Perché non va bene farlo?

Non pochi si stupiranno nello scoprire che uno dei punti che più spesso accarezziamo è proprio quello che, non solo non provoca piacere, ma addirittura infastidisce maggiormente i cani: la testa!

Infatti, accarezzare un cane sulla testa, fra le orecchie comunica autorevolezza e dominanza, cose che non tutti i cani sono disposti ad accettare , soprattutto alla prima conoscenza !!

Imparare conoscere l’etologia dei cani ed il linguaggio canino, tra cui dove ama essere toccato, ci consentirà di evitare spiacevoli (e giustificate) reazioni da parte dei cani che non conosciamo e che ci fermiamo a coccolare per strada.

Imparare a toccare un cane senza provocargli fastidio è un ottimo modo per rispettarlo e migliorare la nostra relazione con lui.

I miei non sono molto d’accordo, ed abbassano la testa infastiditi, o chiudono gli occhi sforzandosi di sopportare.

Toccando il cane sulla testa, o sulla parte superiore del corpo in generale, è gesto di dominanza.

Quindi con la vostra carezza gli state comunicando che voi siete superiori nella scala sociale.

Se il cane ha un carattere molto dominante, potrebbe andarsene infastidito oppure anche reagire in modo più o meno violento, partendo dal ringhio fino ad arrivare al morso in casi particolari.

Se il cane è invece più tranquillo ed è generalmente sottomesso agli altri cani, invece potrà accettare di buon grado la carezza, ma è pur sempre uno stress per lui.

Questo naturalmente è rivolto a persone che non sono già parte del suo branco, ma non solo.

Il cane non è scorbutico né tanto meno necessita di essere “educato”, ma siamo noi che dobbiamo capire che il cane non va accarezzato sulla testa. Evitiamo anche di toccargli la coda, zona molto sensibile.

Dove va accarezzato il cane

Se proprio devi accarezzarlo, toccalo in parti a lui gradite.

Sotto il mento

Sotto le ascelle

Sul petto

Ai lati delle spalle

Sull’ addome

Alla base delle orecchie ( guancia )

In tutti i casi, portando le mani dal basso verso l’alto.

Così ce lo faremo sicuramente amico!

E’ importante sapere che non tutti i cani amano essere toccati e, soprattutto, non tutte le carezze fanno piacere. Questo succede soprattutto se da cuccioli hanno subito maltrattamenti o sono stati colpiti con violenza: è quindi normale che da adulti diffidino del contatto fisico con gli esseri umani e che, quindi, reagiscano con timore ai tentativi di avvicinarli e toccarli.

Mi piacerebbe vedere in futuro nei post delle associazioni volontarie che si occupano dei cani rispettando questa prima regola fondamentale per rispettarli ed amarli. Perché sono cani traumatizzati dall’abbandono e dalla violenza e dobbiamo avere ancora più rispetto!

CONDIVIDI questo post…
Fai sapere come e dove accarezzare un cane!

Ricorda che è importante insegnare anche ai bambini a non stressare i cani e i gatti con coccole eccessive…

Lolamysoulmate

Partner

 

PRENOTA LA TUA CONSULENZA A DOMICILIO, DISPONIBILE TUTTA ITALIA

Consulenza su scelta dell'animale, accoglienza, educazione base senza biscotto, problemi di comunicazione e comportamento.

Pin It on Pinterest

Condividi